Tubi Trafilati A Freddo in Acciaio Per Scambiatori Di Calore

pdf Tubi Trafilati A Freddo S.S. Per Scambiatori Di Calore

Condizioni Di Fornitura

  • In funzione dell’uso cui sono destinati, i tubi possono essere forniti nel seguente stato:
    1.   RICOTTO (GBK)
    2.   NORMALIZZATO (NBK)
  • Per le condizioni di cui ai punti 1 e 2 va evidenziato che il trattamento termico viene effettuato in forni ad atmosfera controllata. Ne consegue che lo stato delle superfici risulta perfettamente privo di ossido. Quando non diversamente indicato all’atto della richiesta o dell’ordinazione, i tubi S.S. vengono da noi forniti allo stato ricotto (in atmosfera controllata).
  • Acciaio: tutti i tubi vengono prodotti con acciai al carbonio previsti dalle norme di esecuzione. Acciai legati su richiesta.
  • Lunghezze: i tubi di acciaio, S.S., trafilati a freddo, possono essere forniti in lunghezze:
    Fisse: con tolleranze secondo norma di esecuzione.
    Massima lunghezza tubi: 12 mt.
    Lunghezze superiori ai 12 mt. su richiesta.
  • Controlli E Collaudi: la qualità del controllo finale è garantita dai seguenti esami e controlli:
    • Controllo non distruttivo di tipo elettromagnetico sul 100% degli sbozzati da trafilare;
    • Prove meccaniche e tecnologiche secondo norme di esecuzione;
    • Controllo non distruttivo di tipo elettromagnetico sul 100% dei tubi trafilati.
  • Certificazioni: viene normalmente rilasciato un certificato di collaudo secondo norme di esecuzione.
  • Marcatura: secondo il tipo di prodotto i tubi possono essere marcati in continuo per tutta la lunghezza con inchiostro indelebile oppure in sede di imballo può essere collocato sul fascio un cartellino di identificazione.
  • Protezioni: per preservare il prodotto, le superfici interne ed esterne vengono oleate con olio protettivo a pellicola fluida, salvo diversa indicazione del cliente.
  • Imballi: i tubi vengono normalmente imballati in fasci tondi o esagonali di massa non superiore a 2000 kg., nudi o avvolti in tela di juta politenata, regettati su fasce di polietilene. Su ogni fascio viene apposto un cartellino di identificazione.